News

A Imola Sandrucci ancora da leader, Silvestrini e Tronconi determinati a vincere

A Imola Sandrucci ancora da leader, Silvestrini e Tronconi determinati a vincere

Melatini Racing a tutto gas nel MINI Challenge Italia, che questo fine settimana giunge al giro di boa della stagione. Sarà l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ad ospitare infatti il terzo dei sei doppi appuntamenti del monomarca riservato alle veloci John Cooper Works. Sui 4,9 chilometri del circuito del Santerno, la squadra di Potenza Picena ci arriva con l’obiettivo di puntare al successo con tutti i tre piloti al via. 

Il primo di questi è Gustavo Sandrucci, campione 2018 della serie tricolore ed attuale leader della classifica PRO con dieci punti di vantaggio da amministrare nei confronti del suo più diretto avversario Gabriele Torelli. Il viterbese che corre con i colori di Maldarizzi Automotive Group, ha totalizzato fino ad ora due vittorie su quattro, andando a segno sia a Monza che Misano. Perfetto per lui il weekend romagnolo, condito anche dalla sua prima pole position della stagione e ancora da un secondo posto. 

A fare bene nelle prime due tappe del campionato è stato anche il suo compagno di squadra Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto), adesso quarto in classifica a 28 lunghezze dallo stesso Sandrucci. Il pugliese ha dimostrato di potersi costantemente inserire nel gruppo dei primi. Lo ha fatto in Brianza, con un secondo ed un quarto posto, e lo ha rifatto a Misano in virtù di un miglior sesto piazzamento.

Simile storia per Andrea Tronconi (Cascioli by Melatini Racing), che partecipa nella categoria LITE ed il quale ha messo a segno proprio a Monza un terzo posto di categoria. Il milanese è quarto in campionato, con un distacco di 28 punti dalla leadership di Filippo Bencivenni e tanta voglia di inserirsi nuovamente nelle posizioni di testa.

Venerdì si comincerà con le prove libere (un turno di 25 minuti a partire dalle 17.30), che proseguiranno sabato mattina con il semaforo verde dalle 11.40 alle 12.05. Sempre sabato, alle ore 18.50, scatterà la sessione di qualifica della durata di mezzora. Domenica la prima delle due gare di 25 minuti più un giro è in programma alle ore 10.45, mentre Gara 2 prenderà il via alle 16.50, sempre con la diretta su MINI.it.