News

A Misano vittoria in Gara 2 e leadership per Sandrucci, Silvestrini il più veloce, Tronconi OK

A Misano vittoria in Gara 2 e leadership per Sandrucci, Silvestrini il più veloce, Tronconi OK

Sabato la sua prima pole position della stagione e poi un secondo posto. Quindi, in Gara 2 (quella che si è disputata domenica), Gustavo Sandrucci ha raccolto la sua seconda vittoria dopo quella messa a segno nel round inaugurale di Monza. Il pilota viterbese del team Melatini Racing, che corre con i colori di Maldarizzi Automotive Group, ha completato a Misano un weekend quasi perfetto, estendendo ulteriormente la propria leadership PRO nella classifica del MINI Challenge Italia, che adesso lo vede davanti a tutti con un margine di dieci punti nei confronti di Gabriele Torelli.

Con la pista umida e la parziale inversione dello schieramento, Sandrucci è partito dalla quarta fila, iniziando subito una straordinaria rimonta che lo ha portato ad agguantare la posizione di testa a cinque giri dalla fine. Ma nella stessa circostanza è stato anche il suo compagno di squadra Paolo Maria Silvestrini (Emmeauto) a mettersi in evidenza. Scattato nono, il brindisino è riuscito a risalire fino alla terza posizione, facendo anche segnare il giro più veloce. Sicuramente il podio, se non di più, era alla sua portata e solo un drive through che ha dovuto scontare per un'irregolarità al via lo ha fatto retrocedere sesto. In grande forma durante tutto il fine settimana, Silvestrini è adesso quarto in campionato.

Sul circuito romagnolo ha fatto bene anche Andrea Tronconi (Cascioli by Melatini Racing), che aveva iniziato il 2019 conquistando sempre a Monza un terzo posto nella LITE. Il milanese è riuscito a girare anche su un passo di un secondo più veloce degli altri della sua stessa classe e, se non fosse stato anche nel suo caso per una penalizzazione, di certo avrebbe potuto inserirsi in zona podio, mentre alla fine si è dovuto accontentare di un quarto posto ed ulteriori punti in classifica, nella quale occupa a sua volta la quarto posizione.

Appuntamento adesso a Imola, nel weekend del 22 e 23 giugno, per la terza tappa del calendario 2019.