News

A Monza Sandrucci torna sul podio della Clio Cup Italia

A Monza Sandrucci torna sul podio della Clio Cup Italia

È proprio il caso di esordire con il detto che recita "il lupo perde il pelo ma non il vizio". Ogni riferimento è ovviamente al ritorno di Gustavo Sandrucci nella Clio Cup Italia. Il portacolori del team Melatini Racing, nella prima gara del weekend di Monza, penultimo appuntamento del monomarca tricolore riservato alle berline francesi, ha dimostrato di avere conservato lo smalto del 2017, quando conquistò il titolo, sfiorando in questa occasione la vittoria per appena 26 millesimi. 

Il viterbese, scattato dalla sesta posizione, ha fatto ricorso alla sua consolidata esperienza nei monomarca, portandosi già nelle battute iniziali in seconda posizione alle spalle del battistrada Massimiliano Danetti. Successivamente, il pilota della PMA Motorsport è rimasto fermo contro le barriere dell’Ascari. Poi, a 16 minuti dal termine, è stato necessario l’ingresso della safety car a seguito dell’uscita di pista di Lorenzo Vallarino, che ha ricompattato il gruppo. 

Alla ripartenza Sandrucci è riuscito a mantenere il comando delle operazioni, con la sagoma della vettura di Fulvio Ferri fissa negli specchietti. Da quel momento è iniziato un vero e proprio duello per il primo posto tra i due piloti, a cui si è unito anche Aldo Cesare Ponti. Ultimo giro al cardiopalma tra Sandrucci e Ferri, con l’arrivo sotto la bandiera a scacchi che ha visto le vetture tagliare la linea del traguardo praticamente appaiate. 

Per Sandrucci si è trattato del secondo podio a distanza di poche ore, dopo la vittoria conquistata sempre con i colori del team Melatini Racing nella gara del MINI Challenge Italia, in cui quest'anno si è laureato campione per la terza stagione di fila.

Adesso l’attenzione è tutta rivolta sulla seconda gara in programma domani alle ore 12.00, che vedrà alla guida della vettura preparata dalla squadra di Potenza Picena Eliseo Cruciani, il quale rileverà al volante Sandrucci scattando dalla settima fila. 

Come da consuetudine la corsa sarà trasmessa live da MS Motor TV (canale 228 di Sky) e proposta in live streaming sul sito internet www.msmotor.tv.