News

Melatini Racing a Misano per difendere il primato nella classifica della Clio Cup Italia

Melatini Racing a Misano per difendere il primato nella classifica della Clio Cup Italia

Il quarto appuntamento della Clio Cup Italia in programma questo fine settimana sul circuito di Misano, potrebbe essere fondamentale nell'ottica del campionato.

Con tre gare al posto delle abituali due, la tappa romagnola precederà una pausa estiva di due mesi, prima della volata finale di Vallelunga e Imola. A Misano l'obiettivo, per il team Melatini Racing, sarà pertanto quello di difendere innanzi tutto la leadership nella classifica Piloti con Gustavo Sandrucci, che dopo avere centrato una doppietta nel precedente round di Monza, si presenta davanti a tutti con un margine minimo di 15 lunghezze.

Il pilota viterbese, alla sua prima stagione completa nel campionato Renault e fino ad ora cinque volte sul podio, ce la metterà tutta per estendere questo "gap".

Ma assieme a lui, con ambizioni altrettanto importanti si presenterà anche Davide Nardilli. Il giovane pugliese è stato protagonista di un'escalation di risultati segnata dal secondo posto conquistato nella Repubblica Ceca e dalla grande tenacia che lo ha contraddistinto proprio in occasione delle due più recenti gare di Monza, l'ultima delle quali si è conclusa con uno spettacolare incidente innescatosi nel corso del conclusivo giro.

Un incidente da cui è fortunatamente uscito illeso e nel quale la sua vettura è andata praticamente distrutta, tanto che a Misano salirà sulla macchina che avrebbe dovuto guidare Massimo Ferraro. Quest'ultimo, autore di un ottimo rientro nella serie in occasione dell'appuntamento di Brno, ha scelto di lasciare il volante proprio a Nardilli, nel pieno spirito di solidarietà che contraddistingue la grande famiglia Melatini Racing, dandogli pertanto l'opportunità di continuare a lottare per le posizioni di vertice della classifica generale ed agguantare la testa della graduatoria riservata ai Rookie in cui attualmente occupa il secondo posto.

Ma a Misano ci sarà anche una novità assoluta: quella di Maurizio Calgaro, che farà il proprio debutto nel monomarca con una terza vettura della squadra di Potenza Picena. Un esordio che per il veneto corrisponde anche alla sua prima esperienza in pista.

Sono dunque tanti gli elementi di interesse di questo round, che inizierà venerdì con i due turni di prove libere, mentre sabato si svolgeranno le qualifiche e la prima delle tre gare da 25 minuti che scatterà alle 17.40. Gara 2 e Gara 3 sono in programma invece domenica, con la partenza alle 9.40 e alle 16.55 e la diretta web su www.renaultsportitalia.it.