News

Mini Challenge: a Imola Sandrucci conquista un altro podio e consolida la leadership nel campionato

Mini Challenge: a Imola Sandrucci conquista un altro podio e consolida la leadership nel campionato

Il team Melatini Racing esce dal weekend di Imola, terzo degli appuntamenti del MINI Challege Italia, con un bel bottino, grazie alla vittoria e al secondo posto ottenuti dal campione in carica Gustavo Sandrucci. Oltre all’ottima performance dell’asso viterbese, che allunga così il passo nella classifica del campionato, degna di nota è la determinazione di Andrea Tronconi, autore di una quinta ed una quarta posizione nelle due manche del monomarca riservato alle John Cooper Works.

La gara di oggi ha visto Sandrucci partire dall’ottava casella dello schieramento a seguito dell’inversione in griglia dell’arrivo di Gara1, mentre Tronconi è scattato dalla seconda fila. Un avvio caotico ha visto scivolare quest’ultimo dalla quarta all’ottava piazza, mentre il compagno di squadra è riuscito a salire settimo.

Al termine della prima tornata i due si sono ritrovati rispettivamente quinto e sesto. In occasione della terza tornata Sandrucci ha guadagnato un’ulteriore posizione e si è portato quarto, mentre l’altra vettura tutta blu della squadra marchigiana è scivolata sesta.

Con il sopravanzare del tempo, è stato necessario l’ingresso in pista della safety car a seguito dell’uscita di pista della vettura di Filippo Maria Zanin, ferma in una posizione pericolosa. Allo sventolare della bandiera verde Sandrucci viene sfilato da Luca Rangoni, ma quest’ultimo viene penalizzato con un drive through. A sette minuti dalla fine i due alfieri Melatini sono risaliti terzo e quarto, con Tronconi nel mirino di Andrea Gagliardini, che è riuscito a sopravanzarlo. Colpo di scena nel finale, con la penalità di 25” assegnata al leader della corsa Ivan Tramontozzi, che ha aperto le porte per il piazzamento d’onore a Sandrucci e alla quarta posizione di Tronconi.

Rammarico per Paolo Maria Silvestrini e Filippo Bencivenni, costretti a rimanere ai box per i danni riportati sulla loro vettura a seguito di un’uscita di pista durante le prove ufficiali.    

Il prossimo appuntamento con il MINI Challenge Italia è tra sole tre settimane (19-20 settembre) sul circuito romano di Vallelunga.