News

MINI Challenge: a Vallelunga “uno-due” Melatini Racing

MINI Challenge: a Vallelunga “uno-due” Melatini Racing

Melatini Racing prende tutto a Vallelunga, nella prima delle due gare del MINI Challenge Italia, che sul circuito romano giunge questo weekend al quinto dei sei appuntamenti della stagione. Prima la pole ottenuta in qualifica da Gustavo Sandrucci (per la seconda volta il più veloce in prova quest'anno), con il suo compagno di squadra Paolo Maria Silvestrini a completare la prima fila. 

Quindi una Gara 1 dominata dall'inizio alla fine dai due piloti del team marchigiano, nonostante una bandiera rossa iniziale per una carambola che ha coinvolto più vetture al primo giro. Per Sandrucci, sempre autorevolmente al comando, si è trattato della sua quarta vittoria, dopo quelle ottenute a Monza, Misano e Mugello, ancora con il supporto di Maldarizzi Automotive Group. Un successo con cui il viterbese ha ulteriormente esteso la propria leadership nella classifica PRO, portando a 58 i propri punti di vantaggio nei confronti dello stesso Silvestrini (già vittorioso a Imola ed appoggiato dalla Emmeauto), che ha raggiunto a pari lunghezze l'equipaggio Tramontozzi-Losi.

Se Sandrucci ha seriamente ipotecato il suo secondo titolo consecutivo, dopo essersi già laureato campione del monomarca riservato alle John Cooper Works nel 2018, a fare bene sui saliscendi capitolini è stato anche Andrea Tronconi (Cascioli by Melatini Racing). Il milanese, che sullo stesso circuito del Santerno aveva messo a segno un successo, a Vallelunga è stato grande protagonista della LITE, in cui ha conquistato il secondo posto. 

Appena fuori dal podio il nuovo arrivo Placido Mamone, che in occasione del suo debutto nella serie ha chiuso quinto nella stessa classe evidenziando una costante progressione, seppur avendo pochissimi chilometri di esperienza su questa auto.

Domani ancora in pista, con Gara 2 (sempre della durata di 25 minuti più un giro da completare) in programma alle 11.50. Diretta streaming su Mini.it.