News

MINI Challenge: seconda e terza fila al Mugello per Sandrucci e Ferraro

MINI Challenge: seconda e terza fila al Mugello per Sandrucci e Ferraro

Con i primi otto piloti raccolti in meno di un secondo, la sessione di qualifica del quarto appuntamento del MINI Challenge Italia si è rivelata estremamente combattuta ed incerta.
Sul circuito del Mugello che ospita questo weekend la serie riservata alle veloci John Cooper Works, ad ottenere il quarto migliore responso assoluto, a soli 196 millesimi dalla pole, è stato Gustavo Sandrucci. Il viterbese del team Cascioli by Melatini Racing, che arriva sul circuito toscano nelle vesti di leader, con 12 punti di vantaggio sul suo diretto inseguitore Gabriele Torelli e due vittorie al proprio attivo, si è confermato una volta di più tra i protagonisti assoluti.
Ma a fare bene è stato anche il suo compagno di squadra Massimo Ferraro, che ha chiuso proprio alle sue spalle e con un gap di appena tre decimi dalla vetta. Il siciliano, è stato a propria volta abile interprete durante i 25 minuti a disposizione, collocandosi appunto nel gruppone di testa.
Davvero niente male, considerando il numero di vetture al via (22 in totale) e la presenza di tanti fuoriclasse. Tra questi il pluricampione GT Thomas Biagi, che allo scadere del tempo utile si è collocato in settima posizione.
L'obiettivo per la prima gara di domani sarà quello di puntare ovviamente con entrambi i piloti al podio e per Sandrucci di estendere ulteriormente il proprio margine nella classifica generale.
Gara 1, della durata di 25 minuti (oltre ad un giro da completare), scatterà alle ore 14.40. Domenica alle ore 11 il via di Gara 2, sempre con il live streaming sul sito ufficiale MINI.it.