News

Pole sfiorata per Sandrucci a Brno, bene Nardilli e OK Ferraro

Pole sfiorata per Sandrucci a Brno, bene Nardilli e OK Ferraro

Solamente 57 millesimi. Questo il distacco accusato da Gustavo Sandrucci al termine della prima sessione di qualifica del secondo appuntamento della Clio Cup Italia in programma questo weekend sul tracciato ceco di Brno.

Il pilota viterbese del team Melatini Racing, già più veloce di tutti nel secondo turno di prove libere di questa mattina, poteva agguantare sicuramente la pole position se non fosse stato rallentato nella sua tornata veloce da una vettura che procedeva lentamente. Per Sandrucci è poi arrivato il quarto responso nella seconda sessione, quando non è riuscito a completare però un giro perfetto.

Ma a mettersi immediatamente in luce con la squadra marchigiana è stato anche Davide Nardilli. Il pugliese nel primo turno ha concluso settimo, posizione in cui si è confermato anche nella Q2 dopo che gli uomini del team nella pausa disponibile hanno apportato una modifica sul setup della vettura che si è rivelata essere quella giusta.

Rientro non facile ma di buon auspicio, invece, per Massimo Ferraro. Il siciliano, tornato al volante dopo un anno di stop, nel primo turno di prove libere ha girato poco per via della pista bagnata, mentre nella seconda sessione (in condizioni di asciutto) si è insabbiato. Le qualifiche per lui hanno dunque rappresentato il primo vero test su questa vettura, chiudendo comunque undicesimo e nono e posizionandosi pertanto intorno a metà schieramento che vede al via in questa occasione una ventina di vetture.

Per tutti e tre va inoltre detto che si trattava della prima esperienza sugli oltre cinque chilometri del tracciato della Repubblica Ceca. Ma la prova del fuoco sarà quella di domani, con le tre gare, ciascuna della durata di 25 minuti. La prima prenderà il via alle ore 9, con le altre due alle 14.10 e alle 17.20. Live streaming su www.renaultsportitalia.it.