News

Sandrucci chiude da campione nel MINI Challenge Italia dominando entrambe le gare di Monza

Sandrucci chiude da campione nel MINI Challenge Italia dominando entrambe le gare di Monza

Gustavo Sandrucci prende tutto a Monza. Non poteva esserci modo migliore per il pilota del team Melatini Racing di festeggiare il terzo titolo consecutivo del MINI Challenge Italia già conquistato matematicamente con una prova di anticipo a Vallelunga, sulla sua pista di casa.

Sul circuito brianzolo il viterbese si è congedato da una stagione per lui ancora fantastica, conquistando nelle qualifiche la sua terza pole 2020, andando quindi ad agguantare una vittoria straordinaria nella prima gara di sabato e concedendo il bis domenica in Gara 2.

Sei vittorie su dieci è il bilancio di un'annata fantastica sia per Sandrucci che per la squadra marchigiana, che a Monza ha potuto anche gioire di un'altra prova maiuscola di Andrea Tronconi. Il milanese sabato ha concluso quinto, mentre oggi è stato uno dei protagonisti della lotta al vertice, anche se sul finire è scivolato progressivamente sesto.

Uno spettacolare incidente di gara al pronti-via in pieno rettilineo con Andrea Gagliardini (risoltosi per fortuna senza alcuna conseguenza per i piloti), ha messo subito fuori dai giochi Filippo Bencivenni, salito sulla vettura con cui ieri Paolo Maria Silvestrini aveva centrato un ottimo terzo piazzamento. Lo stesso incidente ha causato una lunga neutralizzazione con la safety car che ha ridotto a soli nove minuti il tempo a disposizione di Sandrucci per recuperare dall'ottava posizione iniziale in cui era scivolato sullo schieramento per effetto della parziale inversione della griglia sulla base del risultato di Gara 1. Tempo che il viterbese ha sfruttato nel miglior modo possibile, facendo registrare anche il giro più veloce.